Città di Pavia

Sulla confluenza tra il Ticino e il Po, Pavia è una città che conserva un’impronta medioevale, per le sue chiese e palazzi, piazze e stretti vicoli che si stringono attorno alla sua università, una delle più antiche e prestigiose d’Italia. Importante centro agricolo della fertile pianura padana, è dedita anche all’industria tessile e chimica. Da non perdere la visita alla sua vicina Certosa, grandiosa abbazia considerata una delle più alte espressioni dell’arte lombarda.

Importante centro posto sulle rive del Ticino, sede di un’antica università, viene chiamata ticinum dai romani e conquistata nel 527 da Alboino, diventando capitale del regno Longobardo. Nel XII secolo diventa comune e si allea al Barbarossa. Nel 1359 è sottomessa alla signoria dei Visconti che vi costruiscono il castello fondando l’università e la Certosa. Il 24 febbraio 1525, nel parco del castello si svolge la famosa battaglia in cui Francesco I re di Francia è fatto prigioniero dall’imperatore Carlo V. Successivamente la città decade nel periodo spagnolo e austriaco.

Sito del Comune di Pavia
Il Duomo di Pavia
Castello Visconteo
Musei Civici
Università degli Studi di Pavia
Certosa di Pavia